La radiografia temporale

Credit Limit è in grado di rappresentare in forma compiuta l’andamento del credito in relazione ai livelli di affidamento attuali e dinamici.

L’incrocio e la valutazione dei livelli di esposizione, scaduto, fatturato, fido assegnato e fido dinamico consentono di mettere in luce con facilità  e rapidità  eventuali criticità . E questo non solo in ottica di un’analisi puntuale ma anche in base all’analisi storica dell’ultimo anno esteso (il cosiddetto rolling 13)

Con Credit Limit è quindi possibile prendere immediata visione in forma grafica degli andamenti delle differenti variabili e come queste possano essere relazionate tra loro.

Fido assegnato su fido dinamico, scaduto su esposizione, fatturato su esposizione, esposizione su fido assegnato; questi sono solo alcuni

fenomeni che si possono osservare a colpo d’occhio.

Oltre a questo Credit Limit fornisce anche indicazioni grafiche di sintesi sulla ripartizione dei clienti per livello di esposizione evidenziando quote di clienti in Red List, prossimi alla soglia massima di fido, piuttosto che quelli che l’hanno superata (fuori fido) o per eccezione sul blocco di

sistema oppure perchè situazioni in blocco scaduto o in contenzioso. Esiste infine, sempre a livello di sintesi la possibilità  di visualizzare immediatamente quale sia l’incidenza delle posizioni che devono essere riviste sia per una riduzione della linea di credito sia eventualmente per una sua estensione.

In tutto questo Credit Limit considera come avulse le posizioni di nuovi clienti, il cui tempo di inizio del check-up può essere liberamente determinato dall’utente dell’applicazione.